Per alcuni mesi, durante quest’estate il Comune di Venezia è stato immobile in attesa di capire cosa sarebbe successo dopo le dimissioni del Sindaco e la caduta del Consiglio Comunale, finalmente la prossima settimana abbiamo un appuntamento per confermare gli accordi presi in precedenza per ottenere le autorizzazioni formali relative al nostro itinerario marittimo. La questione riguarda principalmente la visita dell’Arsenale e di alcuni luoghi di proprietà del Comune che normalmente non sono accessibili al pubblico.

I nostri sforzi per ottenere le autorizzazioni in una città ormai senza sindaco

I responsabili del Comune, per quanto riguarda gli aspetti culturali e turistici, continuano a mostrare grande interesse per la nostra iniziativa, che apporterà un piccolo contributo all’immagine positiva e costruttiva della città.

Siamo dunque ottimisti sul fatto che presto potremo inziare le nostre visite sulle orme della storia marittima di Venezia!
Da gennaio, quando grazie a Thalassa la notizia di questa nostra iniziativa ha varcato i confini locali, raggiungendo ciascuno di voi, non abbiamo mai smesso di credere in questo progetto. Sappiamo che in molti nel frattempo sono arrivati a Venezia e si sono prenotati nel sito di geografismi con forse la delusione di non essere riusciti a fare il nostro percorso. Non smettete di seguirci e anche se questa storia sembra non arrivare mai ad un felice conclusione sappiate che senza tutto il vostro affetto e il vostro interesse per noi sarebbe ancora più difficile riuscire a lottare.  La prossima settimana se otterremo l’autorizzazione formale a partire, nessuno potrà più fermarci! Restate con noi, dunque e continuate con noi a credere nel turismo sostenibile per Venezia.

Iscriviti alla newsletter di Geografismi

Iscriviti alla newsletter di Geografismi

Non perderti le novità sui nostri percorsi!

Grazie per esserti iscritto alla newsletter!

Pin It on Pinterest